Anestesia epidurale


L’anestesia epidurale è un metodo per alleviare il dolore durante il parto. Consiste nell’iniettare un anestetico locale in corrispondenza del tratto lombare della colonna vertebrale, intorno al midollo spinale. Con essa si ottiene una desensibilizzazione della parte inferiore del corpo con conseguente scomparsa dei dolori. Agisce in circa quindici minuti e, anche se non fa avvertire i dolori, la donna si rende comunque conto di quando ha le contrazioni e può quindi partecipare attivamente al parto spingendo nel momento in cui sopravvengono le contrazioni utili all’espulsione.