Clamidia


La clamidia è un’infezione vaginale che si presenta con secrezioni atipiche e dolore nella parte basse dell’addome; a volte è asintomatica, si trasmette con i rapporti sessuali e può associarsi a rischio di gravidanza ectopica. Dopo averla diagnosticata con un test di laboratorio si cura con antibiotici; può causare aborti e parti prematuri e se non curata può contagiare il neonato durante il parto, causando infezioni oculari o polmoniti.