Clistere


Il clistere serve per liberare il retto dalle feci e in genere viene praticato di routine al momento del ricovero in ospedale per il parto. Durante le spinte del parto infatti, può accadere che lo sforzo determini anche l’evacuazione, fatto considerato normale dai medici ma che il solo pensiero imbarazza molto la donna incinta. Lo scopo del clistere è appunto quello di evitare l’evacuazione durante il periodo espulsivo, per non avere ostacoli alla progressione della presentazione fetale.