Corso di preparazione al parto


I corsi di preparazione al parto sono organizzati sia da strutture pubbliche (ospedali e consultori) sia da centri privati, e di solito sono suddivisi in una parte teorica ed una pratica. La parte teorica è gestita in genere da ginecologo, ostetrica, pediatra e puericultrice, che danno informazioni sugli argomenti di propria competenza, a partire dall’evoluzione della gravidanza fino alle prime cure prestate alla nascita del bambino e nei primi giorni dopo la nascita. Nella parte pratica, invece, si insegnano alla futura mamma le tecniche per affrontare nel modo più adatto le varie fasi del travaglio e del parto, aiutandola ad alleviare la tensione fisica ed emotiva. La tecnica più comune è il Training autogeno respiratorio, seguita da Yoga prenatale e Stretching, utilizzati in genere in vista di un parto attivo. Nei corsi forniti da centri privati ci si può sottoporre anche a sedute di agopuntura. In alcuni corsi, inoltre, è presente anche la figura della psicologo, importante per dar vita a discussioni e momenti di riflessioni sui vari aspetti della gravidanza e del parto. Anche il partner può partecipare a tali corsi, soprattutto se ha intenzione di entrare con la donna in sala parto.
Il corso pre-parto consiste in una serie di incontri, gestiti da personale competente e finalizzati alla preparazione delle future mamme alla nascita del proprio bambino. In tale contesto le donne hanno l’opportunità di confrontarsi sul proprio vissuto e di esprimere liberamente i propri timori, dubbi e aspettative, con il vantaggio di acquisire maggiore fiducia in sé stesse e di ridurre il carico di ansia e stress correlato al timore del parto. Durante i corsi di accompagnamento alla nascita le ostetriche insegnano alle donne l’importanza del rilassamento, delle tecniche respiratorie da utilizzare nelle varie fasi del travaglio e della capacità di concentrazione durante il parto.