Eclampsia


L’eclampsia consiste nella perdita improvvisa di coscienza, preceduta da attacchi convulsivi, che si manifesta nella donna nell’ultimo periodo di gravidanza, alla fine del parto o nelle prime ore del puerperio. Si verifica ormai raramente, grazie ai continui controlli a cui la donna è sottoposta, non appena viene diagnosticata la pre-eclampsia, da cui deriva.