Lo stile di vita durante la gravidanza


Il primo comandamento è smettere di fumare. È stato dimostrato che anche una sola sigaretta fumata in gravidanza, può incidere sul funzionamento della placenta, e quindi sull’ossigenazione del bambino.
Anche l’alcol deve essere bandito; viene infatti assorbito molto rapidamente e passa al feto nella stessa concentrazione presente nella mamma, con il rischio di causare malformazioni.
Non si deve assumere alcun tipo di farmaco senza prima aver consultato il medico e lo stesso discorso vale per le medicine “dolci”: i rimedi omeopatici e fitoterapici (comprese le tisane), devono essere assunti sempre sotto controllo medico.
Per il resto, in gravidanza più che mai bisognerebbe seguire delle regole di vita sana: evitare stress e arrabbiature, rallentare il ritmo usuale concedendosi dei riposini, praticare una moderata attività fisica (perfetto è il nuoto, ma vanno molto bene anche la ginnastica dolce e delle lunghe passeggiate a piedi, meglio se in mezzo al verde).
Una buona regola da seguire quando si fa movimento in gravidanza è fermarsi prima di sentirsi stanche.
Se invece devi rimanere seduta a lungo nella stessa posizione, riattiva ogni tanto la circolazione alzandoti e muovendoti un po’.
E quando vai in auto, allaccia sempre la cintura di sicurezza: i colpi al ventre sono molto pericolosi.

Fonte: Donna Moderna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *