Seconda gravidanza: quando è meglio?


Un secondo figlio. Sì, ma quando? Secondo il dottor Rishma Dhillon Pai, autore di una ricerca pubblicate su “TimesOfIndia”, attendere troppo è sbagliato, ma neppure avere due gravidanze ravvicinate è salutare. Infatti il corpo di una donna necessita di un tempo ben preciso per ritrovare la condizione ideale per una nuova dolce attesa.

Si parla dei livelli di calcio, ferro, acido folico che se carenti o presenti in quantità non ideale potrebbero creare problemi alla futura bis mamma, così come al feto. Tuttavia, anche attendere troppo è altamente sconsigliato: secondo alcuni studi recenti se trascorrono più di cinque anni dalla prima gestazione, la seconda ha più probabilità di non andare a buon fine.

“La gravidanza può anche comportare la perdita di grandi quantità di sangue, e ciò rende indispensabile che il livello del ferro sia ripristinato prima di una seconda gravidanza, altrimenti si rischia l’anemia. Si è constatato che le madri che aspettano un minimo di 18 mesi tra una gravidanza e l’altra, presentano un più basso rischio di parto pre-termine o di basso peso alla nascita del bambino. Un’attesa superiore ai due anni riduce il rischio che il bambino sviluppi problemi di salute durante i primi cinque anni di vita. Altri studi hanno dimostrato che l’attesa di più di cinque anni aumenta il rischio di un esito negativo.”

Fonte: Bergamosera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *