Parto pretermine


Il parto pretermine avviene in un’epoca gestazionale compresa tra la 24ma e la 37ma settimana di gravidanza. Tra le cause riconosciute ci sono le infezioni, un diminuito apporto di sangue all’utero o alla placenta, la sovradistensione uterina, le malattie materne autoimmuni o allergiche e l’incontinenza della cervice uterina. Un bambino nato prematuramente ha difficoltà di adattamento alla vita extrauterina per l’immaturità dei propri organi: per questo, se insorge un travaglio prima delle 37 settimane, si tenta di arrestarlo farmacologicamente.