Pelvimetria


La pelvimetria è la misurazione dei quattro diametri interni della pelvi della donna incinta (trasversale, anteroposteriore, obliquo sinistro e obliquo destro) per poter conoscere l’ampiezza del canale del parto. Per realizzarla si impiega un compasso esterno, chiamato pelvimetro esterno, attualmente poco comune. La misurazione interna è invece effettuata attraverso la visita ginecologica. Si tratta comunque di una pratica obsoleta il cui uso va scomparendo. Nel caso in cui la pelvi risulti stretta rispetto al feto, il ginecologo consiglierà un parto cesareo.