Travaglio


Il travaglio è il periodo in cui compaiono le contrazioni uterine utili per lo svolgimento del parto. Verso il termine della gravidanza a volte si confondono contrazioni di preparazione (le cosiddette contrazioni di Braxton-Hicks) con le vere contrazioni del travaglio che porteranno alla completa dilatazione del collo dell’utero.
Il travaglio corrisponde al periodo di tempo caratterizzato dall’insorgenza di contrazioni uterine dolorose mirate ad espellere il feto e la placenta. Vi è una buona probabilità che il travaglio sia iniziato quando le contrazioni uterine regolari e dolorose coesistono con almeno uno dei seguenti segni: perdite genitali di muco o di muco misto a scarsa quantità di sangue, iniziali modificazioni del collo uterino, avvenuta rottura delle membrane amniocoriali.