V.D.R.L. o Reazione di Wasserman


Il VDRL è un esame per individuare l’eventuale contagio da sifilide che, non avendo sintomi iniziali evidenti, si può avere senza saperlo. Nei primi tre mesi della gravidanza la placenta rappresenta una barriera sufficiente per impedire che la sifilide passi al feto, ma se non viene curata per tempo, dal secondo trimestre in poi il feto è in pericolo. Secondo il periodo in cui avviene il contagio fetale, le conseguenze possono essere varie (aborto spontaneo, parto prematuro, nascita di un bambino con lesioni…).